>Biennale del Libro d'artista

>

Regolamento scheda di partecipazione
termine ultimo di presentazione 31 maggio 2010

se non visualizzi correttamente questo comunicato clicca qu

Il prossimo settembre Lineadarte Officina Creativa, da un’ idea e progetto di Gennaro Ippolito e Giovanna Donnarumma si pregia di proporre la prima Biennale del Libro d’artista campana, allineandosi così alle altre grandi città europee che da tempo danno visibilità a questa pratica artistica. Apristrada alla Biennale una prima manifestazione che si è tenuta nelle prime decadi autunnali “Aspettando la Biennale del Libro d’Artista” , presso una prestigiosa sede nel napoletano il neoristrutturato “Palazzo Merolla” sede istituzioneale della cultura e delle politiche sociali in Marano di Napoli, con il patrocionio del Comune e dell’Assessorato alla Cultura.
Alla manifestazione hanno partecipato artisti provenienti da ogni parte del mondo.
Il libro d’artista prende vita con le avanguardie artistiche del Novecento, è il futurista Fortunato Depero a renderlo oggetto d’arte e dargli la dignità di opera d’arte vera e propria , affermandosi così come espressione artistica.Il corpo del libro d’artista difficilmente si discosta dal formato libro tradizionale, mentre variano i sistemi di assemblaggio e di rilegatura oltre che alle dimensioni , si passa da pochi centimetri , come i libretti di 10×10 di Bruno Munari ad esemplari di grandezza monumentale.
Nell’era dell’uomo videns vogliamo riportare l’attenzione sul fascino e sull’intimità che si crea gustandosi un libro, che va guardato, letto, annusato , sfogliato, azioni che si accentuano ancora di più con il libro di artista che si offre totalmente al fruitore che ne godrà pienamente stimolando vista, tatto e pensiero.Pezzi unici e rappresentativi di un percorso poetico-creativo personale ed irripetibile, uno spaccato del proprio essere e della propria storia.Poesia visiva fatta di strumenti e linguaggi diversi che vanno dal collage, alla pittura, dalla fotografia all’elaborazione digitale, il tutto assemblato e rilegato con abilità , creatività e mestiere, rendendolo così un must nelle arti applicate e delle arti contemporanee.


———————————————————————————————————————————————————————————