DEUS EX TERRA logo
Sto caricando la mappa ....

Quando
12/12/2019 - 29/12/2019
ora 15:00 - 18:00

Dove
CON-TEMPORARY Art Observatorium

Categorie

CON-TEMPORARY Art Observatorium e Jizaino presentano “Deus Ex Terra”, una mostra collettiva nuovamente dedicata all’ambientalismo che mira alla ricerca di modus vivendi in equilibrio con la natura, superando la semplice denuncia della sua distruzione, e in sintonia con il cosmo.

La specie umana è riuscita a vivere per milioni di anni in armonia con la natura, senza aver mai distrutto l’ambiente come sta facendo da solo poco più di un secolo: antiche civiltà hanno saputo capire l’universo anche senza lanciare razzi sulla Luna, spaccare l’atomo, manipolare la vita o dissanguare le profondità della terra. La potenzialità dell’immaginazione è sufficiente a soddisfare il bisogno di conoscenza, perché tutto ciò che appaga la mente è già in noi e tutto ciò che sazia il corpo è già nella natura.

Deus Ex Terra
Visioni oltre l’inganno dell’agiatezza
12 – 29 dicembre 2019
CON-TEMPORARY Art Observatorium
Corso Buenos Aires 42 11
Lavagna (GE)

Orario d’apertura: dal giovedì alla domenica 15.00 – 18.00 o su appuntamento

Ingresso gratuito

La mostra presenta dipinti, fotografie e installazioni di Carlos A. Bracho, Christine Chin, ebeck, Marcela Jardón, Michel Leclercq e Abramo ‘Tepes’ Montini, e video di Ana Baer & Heike Salzer, Orsolya Bálint, Susana Barbará, Piers Broadfoot, Camille Crampsey, Mirjam Dahl Pedersen, Paulo Fajardo, Francisco García, Finn Harvor, Dee Hood, Simone Hooymans, Yuan Kong, Boris Marinin, Juliette McCawley, D.K. Odessa & Tara Mullins, Ruchita, José Paulo Santos, Terry Silvester, René Smaal, Igal Stulbach e Kat Vivaldi. A cura di Abramo Tepes Montini.

http://ctao.eu/

 

Open chat