COME FOGLIE NEL VENTO a cura di Studio Leonardi “zu spät?” INAUGURAZIONE A PORTE CHIUSE Sabato 5 Dicembre 2020 dalle ore 12.00 Dal 5 al 20 Dicembre 2020 Sabato 5 Dicembre 2020, dalle ore 12.00, a Roma, presso lo Studio Leonardi "zu spät?", via Dandolo 30, in occasione della 16° Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, lo Studio Leonardi "zu spät?" riprende l'attività espositiva inaugurando “a porte chiuse” la mostra-installazione COME FOGLIE NEL VENTO che resterà visibile, online e offline, nel massimo rispetto delle restrizioni vigenti, fino a Domenica 20 Dicembre dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.
Mix

COME FOGLIE NEL VENTO

Silvana Leonardi
Studio Leonardi "zu spät?"
Sto caricando la mappa ....

Quando
05/12/2020 - 20/12/2020
ora 12:00 - 19:00

Dove
Studio Leonardi "zu spät?"

Categorie

a cura di Studio Leonardi “zu spät?”

INAUGURAZIONE A PORTE CHIUSE

Sabato 5 Dicembre 2020 dalle ore 12.00

Dal 5 al 20 Dicembre 2020

Sabato 5 Dicembre 2020, dalle ore 12.00, a Roma, presso lo Studio Leonardi “zu spät?”, via Dandolo 30, in occasione della 16° Giornata del Contemporaneo promossa da AMACI, lo Studio Leonardi “zu spät?” riprende l’attività espositiva inaugurando “a porte chiuse” la mostra-installazione  COME FOGLIE NEL VENTO  che resterà visibile, online e offline, nel massimo rispetto delle restrizioni vigenti, fino a Domenica 20 Dicembre dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

A emergenza terminata verrà presentato il 7° “Taccuino A4 mani” dedicato all’evento, con un testo di Silvia Del Campo, le foto e la documentazione dell’installazione.

COME FOGLIE NEL VENTO è un’opera a più mani che, sottolineando il rapporto immagine/testo che ha sempre caratterizzato le iniziative dello Studio, richiama alla consapevolezza della condizione umana avendo come protagonista  la foglia, sia supporto sia tema della scrittura fin dalle origini e divenuta metafora della vita umana e topos in letteratura, in poesia e più in generale nella storia della civiltà.                                                                                                                                                                       

I 34 artisti  invitati a partecipare hanno espresso il senso di attesa e sospensione, la consapevolezza della complessità di un cambiamento epocale che caratterizza l’oggi traducendolo in forma di foglio che diventa foglia e all’inverso, interpretando così attraverso la propria sensibilità, com’è proprio dell’artista e del poeta, sia lo spirito del tempo (un momento storico imprevedibile e imprevisto che cambierà con ogni probabilità la Storia così come ha cambiato le nostre vite) sia il desiderio tuttavia permanente e imperituro di felicità. Nel vibrare nel vento della verde foglia primaverile, nel volo della fragile foglia autunnale che volteggia libera   nel cielo prima   di  toccare  terra, è in quel breve momento, che quasi con un effetto paradosso -tanto più breve e precario tanto più  importante intenso e denso di significato è l’attimo- si gioca la nostra vita, in quell’illusione di libertà e di felicità, nel vento che porta profumi, ricordi, sentore di mare o di fiori…

Gli Artisti presenti:

Bruno Aller, Luigi  Auriemma, Anna  Avelli, Tomaso Binga,  Antonio Carbone, Alfonsina Caterino, Cristina Cianci, Tiziana Colusso,  A. Pio Del Brocco, Pina Della Rossa, Prisco De Vivo, Lucia Di Miceli, Giovanna Donnarumma, Maurizio Esposito,  Marisa Facchinetti, Fernanda Fedi, Federica Feleppa, Nadia Ferroni,  Giovanni Fontana,  Gino Gini, Salvatore Giunta, Gennaro Ippolito, Silvana Leonardi, Lughia,  Ruggero Maggi, Lamberto Pignotti, Maria Teresa  Romitelli, Marisa Papa Ruggiero, Simona Sarti, Micaela Serino, Grazia Sernia, Ernesto Terlizzi,  Ilia Tufano, Vittorio Vanacore.

 

Open chat