4/FUOCO – DAL 25 LUGLIO AL 31 LUGLIO

4intervento d’arte contemporanea ispirata ai quattro elementi: aria, acqua, terra e fuoco.

DAL 25 LUGLIO AL 31 LUGLIO 

BREAK ESTIVO AGOSTO 2015 riprende

a settembre DAL 1 AL 10 

 

Sabato 25 luglio alle 18.30 presso il Museo Masseria Luce, Museo della civiltà contadina della città di Napoli, inaugurerà il quarto intervento d’arte contemporanea della Rassegna QUATTRO. La rassegna curata da Giovanna Donnarumma e Gennaro Ippolito, promossa da LOC – Lineadarte Officina Creativa in collaborazione con Museo Masseria Luce e con il patrocinio morale del Comune di Napoli. QUATTRO intervento d’arte contemporanea ispirata ai quattro elementi: aria, acqua, terra e fuoco.

Sabato 25 luglio alle 18.30 presso il Museo Masseria Luce, Museo della civiltà contadina della città di Napoli, inaugurerà il quarto intervento d’arte contemporanea della Rassegna QUATTRO.
La rassegna curata da Giovanna Donnarumma e Gennaro Ippolito, promossa da LOC – Lineadarte Officina Creativa in collaborazione con Museo Masseria Luce e con il patrocinio morale del Comune di Napoli.
QUATTRO intervento d’arte contemporanea ispirata ai quattro elementi: aria, acqua, terra e fuoco.

4-interventodi-arte-contemporanea-

dal 25 luglio al 31 luglio e dal 1 al 10 settembre – break estivo agosto 2015   

  • Prima mostra ARIA – 10 OTTOBRE – 9 NOVEMBRE 2014
  • #STEP – ACQUA – dal 6 dicembre al 10 gennaio 
  • #STEP – TERRA – 21 marzo / 15 aprile 2015
  • #STEP – FUOCO – dal 25 luglio al 31 luglio e dal 1 al 10 settembre – break estivo agosto 2015   
  • Ogni artista è chiamato a confrontarsi con l’elemento fuoco, secondo la propria sensibilità e poetica, sono accettate tutte le espressioni artistiche nell’ambito delle arti visive e performative: pittura, scultura, fotografia, digital painting, video arte, installazioni, performance , poesia, landart … ecc.

E’ PREVISTO UN CONTRIBUTO SPESE DI €15.

Il contributo erogato servirà a coprire parte delle spese vive, data La mancanza di sostegno economico da parte di enti e istituzioni. Da versare scegliendo una delle seguenti modalità: tramite PAYPAL – lineadarte@gmail.com oppure direttamente a mano alla consegna dell’opera.

SUCCESSIVAMENTE SARÁ REALIZZATO UNA PUBBLICAZIONE DEL PROGETTO CHE SARÀ POSSIBILE ACQUISTARE
Le adesioni nonché le immagini o gli scritti relativi alle opere presentate dovranno arrivare tramite iscrizione sul web http://www.lineadarteofficinacreativa.org/loc/portfolio/fuoco/   oppure per email all’indirizzo lineadarte@gmail.com, inserendo come oggetto QUATTRO e rispettando il modello della scheda   entro il 30 giugno 2015 .

L’organizzazione si riserva la possibilità di scelta delle opere o progetti proposti.
La consegna delle opere o installazioni o materiale di scena verrà effettuata direttamente alla location ( giorno ed ora da concordare); oppure potranno anche essere spedite mezzo corriere sempre entro il 30 GIUGNO 2015 c/o ditta Donnarumma Via degli ortolani 14- 80144 Napoli

SCHEDA E REGOLAMENTO —>  http://www.lineadarteofficinacreativa.org/loc/portfolio/fuoco/ 

I quattro elementi in tutta la loro esistenza e coesistenza nella materia, ma anche come simbolica ed alchimica rappresentazione dell’esistere.
La rassegna Curata da Giovanna Donnarumma e Gennaro Ippolito, promossa da Lineadarte Officina Creativa in collaborazione con Museo Masseria Luce.
L’evento è patrocinato dall’Assessorato alla Cultura di Napoli e la Settima Municipalità si terrà presso Palazzo Carrizzo, dove attualmente risiede il Museo della Civiltà contadina, Museo Masseria Luce.

Aria, acqua, terra e fuoco ci circondano quotidianamente in molti modi, eppure sono “soggetti” sfuggenti che si celano timidamente allo sguardo di chi vuole rappresentarli, da qui l’idea, il progetto creativo 4; in questa rassegna si cercherà di evocarli più che di definirli, di suggerire possibili rappresentazioni e non di spiegarne la reale natura.

4 vuole anche essere un tentativo di valicare i confini tra idealizzazione di un progetto creativo e la sua realizzazione e rappresentazione nell’ambito della comunicazione verbale e non.

4 è un progetto in itinere che si adeguerà alle varie proposte creative e si trasformerà così come si trasformano gli elementi, seguendo una traccia comune ma che potrà snodarsi ed ampliarsi attraverso sguardi diversi e diverse prospettive.

Ogni artista è chiamato a confrontarsi con l’elemento a lui più affine ( aria , acqua, terra e fuoco) o se vuole con tutti ovviamente secondo la propria sensibilità e poetica, sono accettate tutte le espressioni artistiche nell’ambito delle arti visive e performative: pittura, scultura, fotografia, digital painting, video arte, installazioni, performance , poesia, landart … ecc.